Progetto di solidarietà con associazione "Ninos que esperan"

Progetto di solidarietà con associazione "Ninos que esperan"

07 dic 2016

Cari genitori,
la vita è fatta di incontri, di tanti incontri, ma alcuni ci toccano e coinvolgono più di altri, forse perchè arrivano al momento giusto, forse perchè in quel frangente ci trovano più sensibili o in un istante in cui la vita ci ha costretto a fermarci un attimo o forse perchè dentro di sè portano qualcosa, una promessa, che non ci lascia indifferenti. O forse per tutti questi motivi.

È accaduto così anche per questa associazione (Ninos que esperan Onlus), la sua storia è costellata di incontri "casuali", ed è capitato così anche ad alcuni adulti di questa scuola che sono rimasti colpiti dal racconto di una famiglia attiva in quest'opera.

Ne è nato un dialogo e una conoscenza reciproca che ha portato fino alla decisione di coinvolgersi in uno dei progetti dell'associazione, che da anni sostiene ed aiuta l'Orfanato dei ninos de Cristo nella Repubblica Dominicana, un aiuto a distanza che dà casa, assistenza sanitaria e scuola a circa 160 ragazzi (http://www.ninosqueesperan.org/).

IL NOSTRO PROGETTO

La nostra scuola insieme all'associazione, si è proposta di accogliere dal 19 marzo al 9 aprile 2017 alcuni ragazzi dell'Orfanato tra i 13 e i 15 anni, ospitandoli e facendo loro vivere un'esperienza di scuola e di vita che li aiuti a pensare con fiducia al loro futuro.

Alcuni insegnanti hanno costruito il progetto di accoglienza ed ospitalità durante le 3 settimane di permanenza, nel quale saranno coinvolti in particolare i ragazzi delle nostre classi terze della scuola secondaria di primo grado.

Abbiamo bisogno però anche di un aiuto molto concreto di alcune famiglie della nostra scuola che possano accogliere questi 4 ragazzi (due maschi e due femmine) per l'intero periodo (3 settimane) o per metà (10 giorni) nella propria casa e nella propria famiglia.

I ragazzi saranno a scuola al mattino e in qualche pomeriggio, per condividere attività e studio, mentre l'associazione si occuperà, nei fine settimana, di far vivere loro esperienze e visite significative.

Per poter conoscere l'associazione, le caratteristiche e i dettagli del progetto ed avere delucidazione sugli aspetti organizzativi e/o porre domande su modalità varie di partecipazione e condivisione, vi invitiamo ad incontrarci sabato 17 dicembre ore 9.00, presso Sala conferenze Scuola primaria

Chiediamo, a chiunque lo potesse fare, di offrire la propria disponibilità e manifestare il proprio interesse a coinvolgersi direttamente o la propria voglia di saperne di più, contattando direttamente via email l'Associazione ([email protected]).

Grazie sin d'ora per il tempo e la disponibilità che vorrete accordare a quella che è diventata per alcune famiglie un'esperienza umana e personale insostituibile ed entusiasmante. Vi aspettiamo



Categoria: Secondaria di I°