Storia

Madonna della Neve: dal seminario alla scuola

  • Fino al 1983 l'Istituto scolastico esiste come seminario minore della Provincia Veneta dei Padri Carmelitani Scalzi e la scuola (solo media) esiste come corso collaterale dell'Istituto "Padre Giulio Cazzaniga" di Rodengo Saiano.
  • Nel 1984, i Padri carmelitani, in collaborazione con alcuni docenti e famiglie, decidono di chiudere il seminario minore e dare vita ad Adro ad una Scuola Media Cattolica (Cod. meccanografico: BS1M004006), che prende il nome di "Madonna della Neve" per la vicinanza al Santuario Carmelitano, centro di devozione mariana noto in tutta la Lombardia. Nell'anno scolastico 2016-17 viene riconosciuta una sezione di Scuola Musicale (SMIM), unico caso in Italia per una Scuola paritaria.
  • Nel 1991 nasce il Liceo Scientifico (Cod. meccanografico BSPS06500N). Il crescente successo della proposta educativa rende necessario, tra il 1995 e il 1997, l'ampliamento dell'edificio scolastico. In pochi anni le iscrizioni aumentano sensibilmente: viene così aperta nel settembre del 1999 la seconda sezione del Liceo Scientifico e nell'anno 2000 nasce il Liceo Classico (Cod. meccanografico BSPC045009).
  • Nel settembre dell'anno 2001 prende vita la Scuola Primaria (Cod. meccanografico BS1E017003).
  • Nel settembre dell'anno 2010 apre il Liceo Linguistico (Cod. meccanografico BSPLLZ5006).

Le nostre istituzioni scolastiche fanno parte del S.N.I. (Sistema Nazionale Istruzione) in quanto Scuola Paritaria ed il totale degli alunni iscritti, per l'anno scolastico 2017-18, è 1085.

I vari lavori di ampliamento e nuova edificazione portano alla realizzazione di uno dei poli scolastici numericamente più consistenti della provincia di Brescia, dotato di ambienti interni spaziosi e moderni, e di ambienti esterni ampi e piacevoli.

Il contatto con le famiglie è assicurato dalla nostra efficiente Segreteria, il cui coordinamento è affidato a Mariangela Pozzi. Il direttore è padre Gino Toppan. I Coordinatori didattici sono i responsabili dell'ordinamento educativo dei tre diversi ordini di scuola (dott.ssa Paola Amarelli per la scuola Primaria, prof. Luca Sighel per la scuola Secondaria di Primo Grado, prof.ssa Isa Navoni per i Licei Classico, Scientifico e Linguistico).