Percorso di Avvento "Medie"

Percorso di Avvento "Medie"

08 dic 2017

IL CAMMINO DEL DESIDERIO: dalla stella alla stalla. Dalla stalla alle stelle!

E' iniziato l’Avvento e i nostri studenti delle scuole Medie hanno intrapreso un percorso per coraggiosi: quello che vuole arrivare al centro del cuore!

Ebbene sì, l’Avvento non è un tempo per i deboli, non è per i pusillanimi. È il tempo dei forti, degli audaci: perché ci vuole coraggio per rientrare in se stessi e capire chi o che cosa stiamo attendendo, chi o che cosa desideriamo nella e per la nostra vita. Attraverso alcune domande come: “Quand’è l’ultima volta che hai guardato il cielo? Ma cosa stai guardando? Che desideri hai? Di che cosa stai riempiendo il tuo cuore e la tua vita?”, i nostri ragazzi stanno riflettendo sulla qualità e sulla verità dei loro desideri, aiutati a capire che i desideri hanno a che fare con le stelle: la stessa parola “desiderio”, dal latino, significa “nostalgia delle stelle”. Siamo fatti di cielo!

E allora, seguendo l’esempio dei Magi, vogliamo che i nostri giovani alzino finalmente e di nuovo gli occhi, li tirino via dai loro smartphone, per attendere Gesù, il Desiderato di tutte le genti; ma non solo: vogliamo anche che guardino il prossimo, ogni prossimo, ogni uomo. Solo così sarà Natale! E allora occhi aperti e cuore sveglio! Non possiamo più stare fermi! Colui che il nostro cuore desidera – che lo sappia o no – sta per arrivare. E ci vuole trovare “desiderosi”.

Perché c’è una grande verità: vive davvero chi ha desideri grandi, chi tiene gli occhi fissi al Cielo.

“Chi trascina i piedi nel fango e gli occhi alle stelle, questi è il solo eroe, il solo vivente” (E. Montale).

Come ogni anno, il percorso di Avvento è legato ad un gesto di solidarietà e carità verso chi ha bisogno di tutto: casa, cibo, affetto, famiglia, studio.

Per questo qui sotto abbiamo deciso di aiutare un’opera legata alle nostre Missioni Carmelitane: il “Villaggio dei ragazzi” di Ciocanari (Bucarest).



Categoria: Secondaria di I°