L’onore di essere stato Direttore dell’Istituto

L’onore di essere stato Direttore dell’Istituto

08 giu 2017

In questi giorni, con la conclusione dell’anno scolastico, termina anche il mio mandato come Direttore dell’Istituto Madonna della Neve. Un grande onore (nel senso di privilegio) averlo potuto fare. Anche perché mi ha messo nella situazione di conoscere ed incontrare tantissime persone, che mi hanno donato molte cose. Tre anni che mi hanno notevolmente arricchito come persona. E allora permettete questi ringraziamenti.

  • Ai Dirigenti dei tre ordini di Scuola: con loro ho condiviso uno sguardo prospettico dal punto di vista educativo. Sguardo che si è fatto concreta preoccupazione e cura nel progettare la scuola e nel rischiare nuovi percorsi ed avventure pedagogiche.
  • Ai Docenti cui ho aperto la porta dello studio per poterli normalmente incontrare. Tutte le volte che è accaduto ho avuto la possibilità di un confronto bello e costruttivo per la scuola e contemporaneamente un incontro arricchente per me: al di là del “lavoratore” c’è la persona con le sue passioni, i suoi desideri, le sue preoccupazioni. Così, discretamente, ho potuto entrare anche nella loro vita e, per quanto possibile, farmene carico.
  • Alle Segretarie, che mi hanno dimostrato un appassionato attaccamento alla scuola, che si è declinato in un lavoro intenso, attento a cose e persone, minuzioso e capace di piegarsi generosamente alle esigenze del momento. Sono davvero un cuore operante per il bene di tutta la scuola.
  • Ai miei confratelli, p. Gigi, p. Luca, p. Claudio e f. Francesco: un aiuto concreto nei mille particolari della scuola.
  • Ai tantissimi volontari, genitori ma non solo. Perché tante iniziative non sarebbero riuscite così se non ci fosse questa generosità che cura anche i dettagli al fine di custodire un’ideale di bellezza. Stessa cosa vale anche per chi contribuisce ai molti piccoli lavori di manutenzione della scuola.
  • Ai genitori con cui si condivide la passione educativa ora nelle iniziative e momenti proposti che hanno visto la loro partecipazione attiva e fattiva, ora nella rappresentanza nei vari organismi della scuola. Un ricordo particolare va a Presidente e Segretaria del Consiglio d’Istituto.
  • Ai bambini e ragazzi della scuola: non ci sarebbe scuola se non ci foste voi. E soprattutto siete il futuro di questo nostro mondo. Per cui guardandovi non si può che pensare che sarà un futuro bello: proprio perché abbiamo imparato a conoscervi e stimarvi.

Ci sono molte altre persone da ricordare che ruotano intorno alla scuola per amicizia, per lavoro, per condivisione degli ideali educativi, per l’aiuto dato (penso alle aziende che hanno contribuito sia per l’alternanza scuola-lavoro, sia con donazioni).

A tutti un grande GRAZIE. Perché avete contribuito a farmi capire ancor meglio che è stato davvero un grande onore e dono poter essere Direttore di questa scuola!

Con somma riconoscenza

Il Direttore,

P. Paolo De Carli


Qui qualche foto del momento in cui, durante la mattinata di giovedì 6 giugno, tutto l'Istituto ha salutato p. Gigi e p. Paolo



Categoria: Istituto