Pellegrinaggio mariano "Madre del buon consiglio"

Pellegrinaggio mariano "Madre del buon consiglio"

06 mag 2017

Si può spiegare l’amore a chi non lo conosce? Qualsiasi parola non avrebbe presa, potrebbe perfino stancare. Ma se uno conosce l’amore perché l’ha esperimentato, allora basta una parola perché tutto cominci a vibrare e si metta in moto. Basta dire “carezza”, “bacio”, “mano nella mano”… e tutto si anima: tutto si fa ricordo, desiderio, emozione, sorriso.L’analogia è facile e bella per descrivere il Pellegrinaggio di domenica 14 maggio "Madre del buon consiglio". L’unico modo per raccontarlo è invitarvi a partecipare. E al termine potremo dirci molte cose. Potremo dire AMICIZIA e sarà il racconto di una giornata intera trascorsa aiutandosi reciprocamente e conoscendo nuove persone. Oppure PREGHIERA e non sarà una parola difficile e faticosa, ma il racconto di un gioioso coro che ci ha presi per mano e ci ha fatto sentire molto vicini al nostro buon Gesù. O ancora, FATICA, perché 20 Km a piedi la portano sicuramente, che non si può separare da ALLEGRIA, perché è ciò che rende dolce anche il peso del cammino.

Aggiungo ancora una parola: FIDUCIA. Questa ve la chiedo in maniera preventiva, per poter esperimentare quanto detto sopra. Ve la chiedo per RISCHIARE una giornata diversa e interessante. E sono certo che se si prova questa esperienza di Pellegrinaggio, si impara pure un’altra parola: INVITARE. E la userete il prossimo anno con tutte le persone che conoscete e non sono venute.

I dati tecnici li trovate collegandovi al sito www.pellegrinaggioadro.it. Aggiungo solo che potete iscrivervi alla Segreteria della Scuola.


P. Paolo De Carli - Direttore





Categoria: Istituto